ITALO TURRI "MONZON" Il Pittore dei Cartoni

 

MOSTRE E RASSEGNE D’ARTE


1993 - Galleria Comunale di Anagni (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura e Pro Loco città di Anagni)
1994 - Gavignano Roma (Collettiva)
1995 - Centro "Incontri artistici e Letterari" Campoli Appennino (Personale)
1996 - Centro Culturale "Arte & Libertà " Avellino (Collettiva)
( Premio Internazionale Città di Avellino)
--------------------------------------------------------------------------------
1997 - Pontificio Collegio Leoniano Anagni
( Presentazione e pubblicazione della monografia
Monzon vita e pittura di Italo Turri)
Commenti di:
Prof. Giuseppe Selvaggi (autore della Monografia)
Fratelli Palombi (editori)
Monsignor Luigi Belloli (Vescovo della Diocesi Anagni-Alatri)
Avv. Loreto Gentile (Presidente della Provincia di Frosinone)
Ingegner R. Capobianchi (vice Sindaco della Città di Anagni)
Avv. Pier Ludovico Passa (Storico della Città di Anagni)
Daniela Pesoli (Giornalista)
Wilma Santesarti ( Assessore alla Cultura Città di Fiuggi)
--------------------------------------------------------------------------------
1998 - Teatro delle fonti Fiuggi (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura città di Fiuggi)
1998 - Art Booklet "Quadrato di idea Roma (Personale)
1999 - Centro Culturale "Arte & Libertà (Collettiva)
(Premio Intenazionale Città di Avellino)
(Premiazione e recensione in catalogo)
1999 - Premio Internazionale "Filignano Arte 1999"
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura Regione Molise e assessorato alla cultura città di Filignano)
(Premio alla memoria e recenzione in catalogo)
1999 - Salone di Rappresentanza - Unione Industriale di Frosinone (Personale)
2000 - Chiostro di San Francesco Alatri (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura Regione Lazio e Assessorato alla cultura città di Alatri)
2000 – Palazzo del Collegio Martino Filetico Ferentino (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura Regione Lazio, e Assessorato alla cultura città di ferentino)
2001 - Gran Hotel Palazzo della Fonte Fiuggi (Personale)
2002 - Sala Giubileo di Palazzo Valentini (Roma)
Con il patrocinio
(Amministrazione provinciale di Roma e Assessorato alla cultura Regione Lazio)
2003 - Mostra Itinerante “Eventi D’Arte”
Con il Patrocinio
(Assessorato alla cultura Regione Abruzzo)
esposizione nelle città di Pescara-chieti-L’Aquila-Rieti-Roma (Catalogo)
2004 – Villa Comunale di Frosinone (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio e Assessorato alla Cultura città di Frosinone)
2005 - Fonte Bonifacio VIII Fiuggi Salone delle Mescite (Personale)
2006 - Galleria Crispi Roma (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio, Comune di Roma e Provincia di Frosinone
2006 – Arte Fiera Firenze Fortezza da Basso (personale)
2007 – Arte Fiera Padova (Personale)
2007 - Fiuggi Terme 15 Luglio 15 Settembre (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2008 – Saloni Banca Sella - Piazza Poli Roma (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2008 – Roma Centro Internazionale O.A.D. (Collettiva)
2008 – Roma Galleria “La Pigna” (Collettiva)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2010 – Villa Comunale di Frosinone (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio e Assessorato alla Cultura città e provincia di Frosinone)
2011 - Fonte Bonifacio VIII Fiuggi Terme "Salone Mescite" 01 Luglio – 30 Settembre (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2012 – Fonte Bonifacio VIII Fiuggi Terme "Salone Mescite" 15 Luglio – 30 Settembre (Personale)
2012 - Convitto Principe di Piemonte (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2013 - Chiostro di San Francesco Alatri (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio e Assessorato alla Cultura Città di Alatri)
2013 – Fonte Bonifacio VIII Fiuggi Terme "Salone Mescite" 01 Luglio – 30 Settembre (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2014 - Fonte Bonifacio VIII Fiuggi Terme "Salone Mescite" 01 Luglio - 30 Settembre (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2015 - Fonte Bonifacio VIII Fiuggi - Salone delle Mescite 01 Agosto – 30 Settembre (Personale)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura Regione Lazio)
2015 – Città di Corchiano (VT) Premio Internazionale Città di Corchiano (collettiva)
Con il Patrocinio
(Assessorato alla Cultura)
2016 – Galleria Evasione Art Studio Roma 16 – 23 Gennaio (collettiva)
2016 - Galleria Appio Francesco Monti – Terracina 30 Maggio - 15 Giugno (Personale)


 

I GIORNALI HANNO SCRITTO

- Monzon: dalla povertà alla gioia della pittura (Il giornale d'Italia) 10 Dicembre 1997
- L'Arte di Turri, genio incompreso (Il Messaggero) 5 Dicembre 1997
- L'Arte e il Mistero "La vita dentro l'opera d'arte tra simbolico e informale"(Città Mese ) Aprile 1997
- Un posto tra i grandi del 900 per Italo Turri :Amministrazione Provinciale di Frosinone - (settantennale della provincia 1927-1997)
- Da umile a grande del 900 (Ciociaria Oggi) 11 Dicembre 1997
- Pittura, continua la consacrazione post-mortem di Italo Turri (Corriere di Frosinone)
- Italo Turri, il "Ligabue" della Ciociaria (Il messaggero) 9 Gennaio 1998
- Block Notes di un critico "La Magia di Italo Turri" (Ciociaria Oggi) 4 Aprile 1998
- Filignano premia Turri (Ciociaria Oggi) 7 Settembre 1998
- Premiate le Opere di Italo Turri (Cronache Cittadine) 2 Ottobre 1998
- L'arte di Monzon viaggia in Internet (Il Tempo) Gennaio 1999
- Le Opere del Lunatico sbarcano su Internet (La Provincia) Gennaio 1999
- Il mondo struggente di Turri "Omaggio dell'unione industriale" (Ciociaria oggi) Giugno 1999
- Angelo dal cuore di tenebra (La Provincia) 22 Giugno 1999
- Il realismo onirico di Turri (Ciociaria Oggi) 2 Luglio 1999
- Turri, un artista su Internet (Il Messaggero) 21 gennaio 2000
- E gli scarti diventarono Arte (Il Messaggero) 10 Marzo 2000
- Monzon continua a sussurare il suo segreto (La provincia) 10 Marzo 2000
- Italo Turri, l'emozione trasmessa attraverso l'ecocentrismo onirico (Sud Lazio) 18 Marzo 2000
- L'espressionismo inconscio e la poesia pittorica (La Provincia) 30 Marzo 2000
- Italo Turri, arte pura per emozioni forti (Cronache Cittadine) 23 Aprile 2000
- Studenti alla mostra di Turri per una lezione di arte e di vita (Ciociaria Oggi) 31 Marzo 2000
- Alla scoperta dell'Arte di Monzon (Il Tempo) Settembre 2000
- Ferentino rende omaggio a Turri (La Provincia) 23 settembre 2000
- La pittura di Turri incanta gli alunni (La Provincia) 17 Ottobre 2000
- I ragazzi del "Filetico" analizzano l'Arte di Turri (Il Tempo) 20 Ottobre 2000
- I liceali di Ferentino scoprono la pittura del grande Monzon (Il Messaggero) 20 Ottobre 2000
- Italo Turri e la sua Arte (La Provincia) 20 Agosto 2001
- Opere di Turri esposte a Roma (Cronache Cittadine) 7 Ottobre 2001
- L'arte di Turri a Palazzo Valentini (La Provincia) 18 Settembre 2002
- La Poesia del quotidiano nelle testimonianze di Italo Turri (Il Tempo) 19 Settembre 2002
- L'arte di Turri incanta Roma (La Provincia) 27 Settembre 2002
- Il Quotidiano l'arte di Monzon (Ciociaria Oggi) 25 Settembre 2002
- Arte, Monzon incanta Roma (Il Messaggero) 4 Ottobre 2002
- Omaggio di Roma a Turri ( Il Tempo) 10 Ottobre 2002
- Turri un pittore talentuoso (La Provincia) 09 giugno 2003
- Anima impressa sul cartone (La Provincia) 10 giugno 2003
- Italo Turri, quell'anima impressa sul cartone (Cronache Cittadine) 01 luglio 2003
- L'arte di Monzon fa il giro d'Italia (La Provincia) 06 Agosto 2003
- Mostra itinerante per le opere di Monzon (La Provincia) 02 Gennaio 2004
- L'arte di Monzon nel capoluogo (La Provincia) 17 Dicembre 2004
- Turri, il grande pittore che usava i cartoni (Il Messaggero) 18 Dicembre 2004
- Tracce Quotidiane "si inaugura sabato a Frosinone la retrospettiva di Italo Turri, il tributo postumo a un Artista stravagante" (Il Tempo) 16 Dicembre 2004
- Turri, omaggio al Poeta del Quotidiano (Il Tempo)
- Italo Turri Monzon "lo spazio alterato" (Eventi Culturali)
- Arte e Cultura a Roma e nel Lazio
- Monzon, L’Arte come fine ( Ciociaria oggi)
- Si apre oggi a Roma la mostra personale di Italo Turri (Il Messaggero)
- Arte, L’estro bohèmien di Italo Turri. Una Pittura graffiante ed istintiva, sofferta e densa di significato, combattiva e priva di condizionamenti proprio come Monzon:
dipinti realizzati su materiali poveri che conferiscono concretezza reale all’opera, modellata sull’esperienza umana. (La Provincia)
- L’arte di Turri in mostra nella Capitale (La Provincia)
- L’Artista “Monzon” La sua Pittura è vibrante di violenta dolcezza.(Francesco Giulio Farachi) (Ciociaria Oggi) Novembre
"Il cuore delle cose" nelle opere di Monzon (Ciociaria Oggi)





 
Mostra Palazzo Valentini (Roma)
 
VIDEO MOSTRA CONVITTO ANAGNI

 
Mostra Unione industriale (Frosinone)
 
Mostra Villa Comunale (Frosinone)
 
Presentazione Monografia: Collegio Leoniano (Anagni)
 
Mostra Virtuale di Italo Turri Monzon

 
Mostra Galleria Crispi Roma
 
Mostra Chiostro San Francesco (Alatri)
 
Mostra Villa Comunale Frosinone
 
Mostra al Teatro delle Fonti (Fiuggi Terme)
 
Alcune Opere del Maestro
 

IL COMMENTO DI MARIA TERESA VALERI
(Di Laura Collinoli)
<< Commozione di fronte all’umanità di Turri>>


Questa la testimonianza della professoressa Maria Teresa Valeri , in relazione alla mostra di Palazzo Martino Filetico.
La signora Valeri, critico della nostra provincia, si rivolge direttamente al genero di Italo Turri, signor Magno Carroccia, organizzatore delle mostre di Monzon.

Carissimo signor Magno,
La ringrazio profondamente per le sue cortesi comunicazioni.
I successi dell'opera di suo suocero mi riempiono di gioia, perché ciò dimostra che il bene e il bello autentico viene riconosciuto e apprezzato dalla gente. Basta solo avere pazienza e seguire i sentieri giusti, come lei sapientemente sta facendo. Sono particolarmente contenta, perché anche io, come tutti coloro che incontrano l'opera di suo suocero senza "veli", cioé senza pregiudizi, ho provato la commozione profonda dell'anima, di fronte alla limpida e ricca umanità di Italo Turri. Non potrò dimenticare l'emozione che provai la mattina del 28 settembre 2000, quando, durante una pausa della mia giornata lavorativa a scuola, venni a visitare la mostra di opere di suo suocero, che lei stava allestendo nel Palazzo del "Martino Filetico", per poter conoscere le opere, che io non avevo mai visto prima, e raccogliere spunti critici da elaborare nella inaugurazione, che, solo nella sera del 27 settembre ero stata invitata a presenziare, in sostituzione del dott. Giuseppe Selvaggi, impossibilitato ad intervenire per sopraggiunti motivi di salute. Mentre ascoltavo le sue parole, che mi raccontavano la vicenda umana di suo suocero, osservavo i quadri già sui cavalletti e progressivamente la figura di Italo Turri mi diveniva sempre più familiare: mi sembrava di conoscerlo da sempre; mi sentivo circondata da un'atmosfera di pace, come se fossi davvero al cospetto di un uomo vivo, ricco di tenerezza, che, desideroso di riversare il suo affetto su qualcuno, comunicava con la pittura il suo amore per la vita con la delicatezza tipica di un bambino sensibile ed innocente, che aborrisce il male ed ha fiducia nella vittoria della verità. Suo suocero, agli occhi "velati" della gente che lo circondava, appariva come un perdente; invece ha avuto il coraggio di essere se stesso, rifiutando le convenzioni sociali, che apparentemente lo relegavano alla marginalità. Il suo coraggio è stato premiato e il suo cuore continua ancora a palpitare e a trasmettere la sua energia e il suo sorriso bonario. Che sia così lo dimostra il fatto che chi "incontra" davvero suo suocero nella sua produzione pittorica, non può fare a meno di commuoversi e provare affetto per lui: la recente, l'esperienza della Giornalista di Rai 3 ne è l'ultima conferma. Italo Turri con la sua sconvolgente semplicità continua a ricordarci che il potere e il successo passano inesorabilmente, ma la bellezza di un animo semplice, puro e generoso non tramonta mai.
Caro signor Magno, la ringrazio ancora per l'azione di autentica promozione culturale, che effettua portando il nome ed il messaggio artistico di suo suocero oltre i confini della Ciociaria. Nel salutarla con viva cordialità, la prego di estendere i miei sentimenti di amicizia e stima anche alla sua gentile consorte, Anna, e ai suoi figli.
Maria Teresa Valeri


 



 




 

homepage ::: notiziario ::: critica ::: mostre ::: gallery ::: link ::: contatti

Siti Web personalizzati di Euweb.it